Petizione popolare online per togliere il cane al padrone violento

GROSSETO ore 10:10:00 del 05/01/2015 - Genere: Cronaca

Petizione popolare online per togliere il cane al padrone violento

Petizione popolare online per togliere il cane al padrone violento | L’analisi di Italiano Sveglia

I nostri cari animali, da sempre nostri fedeli amici, sono molto spesso maltrattati e tenuti in condizioni davvero disumane, come testimoniano numerosi servizi andati in onda in passato sia da Striscia la Notizia che dalle Iene. Ecco l’accaduto di Grosseto.

GROSSETO. Una petizione su Internet e su carta e un mail bombing per chiedere alla Procura di Grosseto di togliere il piccolo meticcio di dogo al padrone, su cui pesa il sospetto di averlo maltrattato.

 

Le tre associazioni animaliste Maremma randagia, Maremma cane e El alma de dogo argentino, che stanno seguendo da vicino la storia del cagnolino maltrattato a Grosseto, sono sul piede di guerra, armate di una petizione e di quello che letteralmente è un bombardamento di email, con prima destinataria la Procura di Grosseto, per chiedere che il cane venga sottoposto a sequestro giudiziario o a confisca. Il sito in questione è change.org

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse
CO2: il gas che non inquina utilizzato per aumentare le tasse

-

L’ecologismo della CO2 è il proseguimento dell’austerità con altri mezzi
Dalla carbon tax alla tassa sul diesel in Francia, a quella sui veicoli a...

Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo
Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo

-

«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime parole che lo scrittore Nuto Revelli rivolse agli studenti delle scuole che spesso visitava
«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime...

Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA
Sempre piu' morti per lavoro in citta': si spende per ROBOT e non per SICUREZZA

-

Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, diffusi dall'Inail per il periodo gennaio-ottobre 2018, parlano chiaro.
Di lavoro si muore, o meglio si continua a morire. I dati relativi alla salute...

Perche' i poteri forti vogliono prima di tutto l'Italia invasa dai migranti
Perche' i poteri forti vogliono prima di tutto l'Italia invasa dai migranti

-

Una protesta per il crollo del benessere della classe media e soprattutto da parte di tutti coloro che non sono estremamente ricchi.
www.mittdolcino.com – Ho recentemente contribuito ad un libro, che verrà...

Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO

-

Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa di ricerca, sperimentazione, controllo della salute pubblica in Italia.
Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati