Politica news: il fantamercato dei parlamentari italiani, una vergogna!

CUNEO ore 22:48:00 del 18/02/2015 - Genere: Politica

Politica news: il fantamercato dei parlamentari italiani, una vergogna!

Politica news: il fantamercato dei parlamentari italiani, una vergogna! Ecco come i nostri rappresentanti si svendono.

Il fantamercato dei nostri parlamentari. L'erosione sta avvenendo con troppa regolarità e ognuna col suo prezzo. A cadenza settimanale o quasi, qualche politico se ne va con scuse varie o viene cacciato ( o si fa cacciare). Una rete di intrighi e corruzione insieme ad atti che nessuno conosce ma che si possono ipotizzare sta circondando e sgretolando il m5s, sembra chiaro questo. Di questo passo il governo italiano non andrà molto lontano, i nemici di Grillo sono tanti ed agguerriti, hanno soldi e intelligenza e hanno perfettamente capito che sono l'unica e vera opposizione ai loro loschi affari.

La costituzione garantisce (ahimè) la più ampia serie di garanzie di indipendenza personale dei parlamentari, considerandoli, cioè come singoli individui e non come soggetti esponenti di partiti/movimenti o gruppi. Ciò significa che il parlamentare non è mai tenuto a rispettare una direttiva del partito di appartenenza, nè a rispettare le promesse fatte agli elettori, nemmeno se, sbruffoneggiando, millanta un "contratto" col popolo, o prende impegni personali con gli elettori.

Se i vertici credono realmente in un cambiamento, gettino la maschera, abbandonino la satira e l'ironia e comincino a parlare alla gente da persone serie, dimentichino cosa é stato prima e comincino ad andare in tv con più frequenza duri e decisi dicendo sempre la verità, altrimenti la vediamo davvero dura...più per l'Italia che per loro.

Ma è mai possibile che solo dal PD non scappi mai nessuno per "accasarsi" altrove? Con i miliardi di euro depredati al Mps (Antonveneta e Carige dove le mettiamo...?) è possibile ogni tipo di corrutela..incluse primarie truccate con cinesi, zingari e Immigrati di ogni provenienza. E per racimolare gli 80 euri relativi alla ricompensa da elargire ai "novelli elettori-amici"(quelli che hanno fatto raggiungere il 40% dei suffragi) del suo partito il PD, questo mese Renze ha sottratto altri 3 euro dalla pensione(di per se, già misera!) da noi sottoscritti. Geniale no?

Saranno quelli che nel 2013 volevano fare l'alleanza con Bersani, hanno detto no agli 8 punti del Pd senza essere capaci di smontargli i suoi punti uno per uno, che sarebbe bastato prenderlo in giro sul primo. Poi ancora volevano l'accordo sul PdR sempre nel 2013. Oggi strizzano l'occhio a Civati Cuperlo e Fassina, i cosiddetti "dissidenti". Questa è compravendita di parlamentari bella e buona!

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Battisti? Un CONTENTINO al popolo per aver tradito OGNI PROMESSA
Battisti? Un CONTENTINO al popolo per aver tradito OGNI PROMESSA

-

Cari italiani, consolatevi: non manteniamo nessuna delle promesse elettorali, ma in compenso vi diamo in pasto quel che resta di Cesare Battisti
Cari italiani, consolatevi: non manteniamo nessuna delle promesse elettorali, ma...

Cent'anni di Andreotti: un uomo plasmato di DIFETTI, che viveva di politica
Cent'anni di Andreotti: un uomo plasmato di DIFETTI, che viveva di politica

-

Oggi Giulio Andreotti avrebbe compiuto cent’anni, ma lui fu democristiano avanti Cristo. Aveva quattro giorni quando nacque il Partito Popolare che era il nome da signorina della Democrazia Cristiana.
Oggi Giulio Andreotti avrebbe compiuto cent’anni, ma lui fu democristiano avanti...

L’opera di distruzione della sinistra ad opera dei relitti del PD e' ormai completata!
L’opera di distruzione della sinistra ad opera dei relitti del PD e' ormai completata!

-

Chi ha dai 50 anni in su ha potuto conoscere solo la fase conclusiva del PCI o della DC.
Chi ha dai 50 anni in su ha potuto conoscere solo la fase conclusiva del PCI o...

Stipendi parlamentari: un operaio guadagna 1/13 di un politico, prima 1/3!
Stipendi parlamentari: un operaio guadagna 1/13 di un politico, prima 1/3!

-

Nel 1947 a Montecitorio si discuteva l’articolo 69 della Costituzione, quello relativo allo stipendio dei parlamentari.
Nel 1947 a Montecitorio si discuteva l’articolo 69 della Costituzione, quello...

Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI
Bei tempi, quando Grillo era ancora GRILLO... e si allinea anche sui VACCINI

-

Da parte sua, dire che non è favorevole all’obbligo vaccinale «è un modo vile per togliersi dal pasticcio nel quale si è cacciato», dopo aver firmato – con Renzi – l’appello di Roberto Burioni che di fatto invita lo Stato a emanare leggi «che impediscano
Bei tempi, quando Grillo era ancora Grillo. Da parte sua, dire che non è...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati