Politica news: Prodi confessa, ero schiavo della Germania!

ALESSANDRIA ore 13:42:00 del 26/02/2015 - Genere: Politica

Politica news: Prodi confessa, ero schiavo della Germania!

Politica news: Prodi confessa, ero schiavo della Germania! Ecco le sue clamorose dichiarazioni!

Prodi, ex premier nel 2003, durante un’ intervista fatta dal quotidiano tedesco “Tagesspiegel” risponde ad una serie di domande confessando anche qualche retroscena…L’intervista ha spaziato su una serie di argomenti vasti ma il fulcro principale, ovviamente è stato l’euro, le sue conseguenze e i suoi benefici (sempre ce si sono).

Tra le tante domande, il quotidiano Tedesco chiede a Prodi se l’ingresso della Grecia nell’euro è stato un errore clamoroso.La sua risposta è stata a dir poco sconvolgente…“Non parlerei di un errore: solamente e’ stato fatale non avere alcun controllo sul budget a disposizione. Questo controllo era presente prima dell’euro ma poi? Italia, GerMania e Francia hanno voluto cosi’ quella volta. Io provai in tutti i modi a chiedere controlli intensificati sui bilanci ma Schroeder e Chirac mi hanno severamente detto che dovevo tacere”, conclude l’ex premier.

Perchè Prodi doveva tacere?Per quale motivo questi controlli di bilancio sono stati rifiutati?Se non fossero stati eliminati, a quest’ ora probabilmente non stavano in questa situazione penosa, dove la Grecia si ritrova ad avere un debito pubblico sproporzionato tanto quanto quello dell’Italia che, parliamoci chiaramente, nessuno riuscirà mai a risanare!L’ ex Premier Prodi ha poi aggiunto: “E’ piu’ sensato concordare un obiettivo raggiungibile da poter controllare passo dopo passo. Questo infatti,  e’ stato il caso della Germania nel secondo dopoguerra. A quei tempi infatti e’ stato saggio esentare la Germania dalla gran parte dei suoi debiti alla Conferenza di Londra del 1953: in questo modo la Germania e’ potuta tornare a crescere, e non poco”.

Perchè non si può fare la stessa cosa anche con altri Stati? Non ci sono Nazioni di serie A e Nazioni di serie B.Tutti facciamo parte dell’Europa e non ci devono essere trattamenti speciali per nessuno in particolare!E’ facile risollevarsi in questo modo come ha fatto la Germania, per poi puntare il dito e fare il muso duro nei confronti di chi, attualmente si trova in difficoltà….Comunque, al di là di tutto ciò ci resta una sola osservazione da fare… TROPPE PERSONE E TROPPE NAZIONI SE NE SONO LAVATE LE MANI…E AD OGGI, CONTINUANO ANCORA A FARLO!

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Bonus bebe': come funzionera' nel 2019
Bonus bebe': come funzionera' nel 2019

-

Il ministro Lorenzo Fontana ha annunciato la “marcia indietro” del governo dal proposito di rivedere il bonus bebè per il 2019: la misura sarà finanziata e per il secondo figlio l’importo sarà maggiorato del 20%
Il bonus bebè per l’anno 2019 ci sarà e verrà potenziato. Lo conferma il...

Pace Fiscale: rottamazione cartelle anche per il VATICANO?
Pace Fiscale: rottamazione cartelle anche per il VATICANO?

-

Dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea, che chiede all’Italia di trovare un modo per recuperare i miliardi di euro di ICI non versati dalla Chiesa, il Governo costretto a trovare una soluzione.
Una recente sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha annullato...

Decreto GENOVA e' LEGGE: ecco cosa prevede
Decreto GENOVA e' LEGGE: ecco cosa prevede

-

Il testo passa con 167 favorevoli al Senato. Bagarre in aula per il pugno chiuso di Toninelli. Tra le fila dei grillini 10 gli assenti. Dalla ricostruzione del ponte al condono per Ischia, i punti del decreto
Tra polemiche, esultanze e contestazioni, il Senato ha definitivamente approvato...

Bonus bebe' 2019: 20% in piu' per ogni figlio!
Bonus bebe' 2019: 20% in piu' per ogni figlio!

-

Bonus bebè 2019, il Governo ci ripensa: la misura sarà rifinanziata – da fanpage.it
Il ministro Lorenzo Fontana ha annunciato la “marcia indietro” del governo dal...

Onore a Di Maio, quando difende GLI INTERESSI degli ITALIANI
Onore a Di Maio, quando difende GLI INTERESSI degli ITALIANI

-

I lavoratori hanno occupato lo stabilimento della #Pernigotti per protestare contro il rischio di licenziamenti.
I lavoratori hanno occupato lo stabilimento della Pernigotti per protestare...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati