Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON

(Genova)ore 16:01:00 del 19/10/2018 - Genere: , Ambiente, Cronaca, Denunce, Sociale

Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON

A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che Autostrade per l’Italia non sarà nazionalizzata

A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che Autostrade per l’Italia non sarà nazionalizzata. Nonostante le parole al vetriolo dei giorni successivi alla disgrazia, che sembravano puntare dritte verso la revoca della concessione, con il passare delle settimane la bellicosa ipotesi è andata via via scemando. Non solo: oggi sembra anche che Autostrade potrebbe perfino, nonostante la volontà di escluderla a priori, essere protagonista nella ricostruzione del cavalcavia sul torrente Polcevera.

Il diavolo si annida nei dettagli. Più nello specifico in un emendamento al decreto sulla ricostruzione, redatto e approvato ieri dalla stessa maggioranza gialloverde con relatori Flavio Di Muro della Lega e Gianluca Rospi del M5S. L’emendamento modifica l’articolo 1, comma 7, che in origine sbarrava la strada alla possibilità di concedere ad AspI alcuna delle operazioni di ripristino della viabilità. Adesso la società dei Benetton potrà invece partecipare, sia pur limitatamente alla fase di demolizione dei tronconi del Ponte Morandi.

Questo almeno per il momento. Non è infatti un mistero che Autostrade si sia proposta sin dall’inizio per fare la sua parte. Il pressing del gruppo si è intensificato negli ultimi giorni, forte anche delle sponde offerte dal sindaco di Genova Marco Bucci, dalla locale confindustria e dal presidente della regione Liguria Giovanni Toti.

Fino ad arrivare all’emendamento di ieri, che sconfessa la linea tenuta sin qui dal governo. Gli estensori tentano di gettare acqua sul fuoco: “Smentiamo categoricamente che in Parlamento si stia agendo per ammettere Autostrade per l’Italia ai lavori di ricostruzione di Ponte Morandi a Genova”, spiega Rospi. Vero è che si parla solo della demolizione. Ma è altrettanto vero che non più tardi di fine settembre Luigi Di Maio era stato categorico: “Autostrade non toccherà una pietra”, aveva detto il vicepremier.

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
(Genova)
-

Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?
Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?  Oggi voglio farti...

I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
I bilanci della ONG DEI CENTRI SOCIALI
(Genova)
-

La ong aperta da Luca Casarini e altri esponenti dei centri sociali e dell'associazionismo rosso per mettere in mare la nave Mare Jonio, svelano sì i soldi che fino a oggi gli sono arrivati nel portafogli, ma non pubblicano alcun nome se non quelli che gi
Non è tanto quello che dice, quanto piuttosto quello che no dice. Perché i...

Fragole italiane garantite e di qualita' messe da parte per far spazio ALLE CINESI
Fragole italiane garantite e di qualita' messe da parte per far spazio ALLE CINESI
(Genova)
-

Importazioni di fragole fuori controllo: la testimonianza di un produttore italiano
Per i fragolicoltori meridionali sono settimane dure a causa dell’invasione...

TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
TRIPOLI: 6000 profughi pronti a partire per l'Italia dalla LIBIA
(Genova)
-

La maggior parte vive ammassata nei centri di detenzione dove l’acqua e il cibo sono sempre più scarsi
TRIPOLI & TRIBOLI - IL DOSSIER DEGLI 007: SEIMILA PROFUGHI PRONTI A PARTIRE...

L'UE teme la Brexit? Sempre per l'interesse della GERMANIA, dove l'economia e' a PICCO
L'UE teme la Brexit? Sempre per l'interesse della GERMANIA, dove l'economia e' a PICCO
(Genova)
-

La Germania è decisiva per l’economia Ue. Non è una novità. La novità è che l’economia tedesca sta collassando. Non rallentando… nemmeno attraversando delle turbolenze.
La Germania è decisiva per l’economia Ue. Non è una novità. La novità è che...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati