Preparazione Baccala' al forno

(Bari)ore 18:25:00 del 04/12/2017 - Genere: , Cucina

Preparazione Baccala' al forno

Un contorno di cavoletti di Bruxelles il cui aroma deciso viene smorzato dal gusto più delicato del porro, accompagna i filetti di baccalà, e il tutto è insaporito da una salsa appetitosa alle erbe aromatiche che darà una ventata di nuovi sapori tutti da

Con le sue candide e tenere carni, il baccalà è senza dubbio uno dei pesci più amati della cucina tradizionale italiana. E’ infatti il protagonista indiscusso di alcune ricette tipiche come il baccalà alla vicentina, dalla lunga e paziente cottura, quello mantecato alla veneziana, celebre per la sua cremosità unica e quello fritto in pastella, croccante e sfizioso. Noi che amiamo il baccalà in tutte le sue forme vi proponiamo una ricetta nuova, semplice e stuzzicante, perfetta per la stagione invernale: il baccalà al forno. Un contorno di cavoletti di Bruxelles il cui aroma deciso viene smorzato dal gusto più delicato del porro, accompagna i filetti di baccalà, e il tutto è insaporito da una salsa appetitosa alle erbe aromatiche che darà una ventata di nuovi sapori tutti da scoprire!

Conservazione

E’ preferibile consumare il baccalà al forno entro un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se avete acquistato il baccalà sottosale procedete con l'ammollo segunedo le indicazioni che trovate nella nostra scheda "Come dissalare il baccalà". I cavoletti di Bruxelles non sono la vostra passione? Sostituiteli con altri ortaggi di stagione come il sedano rapa o la zucca tagliati a dadini. Per conferire una diversa nota aromatica alla salsa provate a sostituire la dose di vino con la birra!

DOSI PER

4 persone

DIFFICOLTÀ

bassa

PREPARAZIONE

10 min

COTTURA

40 min

COSTO

basso

REPERIBILITÀ ALIMENTI

facile

STOCCAFISSO O BACCALÀ ammollato - 1 kg

PATATE media grandezza - 5

PANGRATTATO 4 cucchiai da tavola

PREZZEMOLO ciuffo - 1

SPICCHIO DI AGLIO 2

PEPE NERO q.b.

OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA (EVO) 100 ml

SALE q.b.

Attrezzature

FORNO / PIROFILA

Preparazione

1

Per reparare il baccalà con le patate al forno come prima cosa se non l'avete già fatto, fate ammollare il baccalà per circa 3 giorni cambiando più volte l'acqua d'ammollo o ancor meglio lasciando la ciotola con il baccalà sotto un filo d'acqua corrente.

Spellate i filetti di baccalà e assicuratevi che non ci siano lische rimaste nei filetti.

2

Tagliate i filetti in due o tre pezzi.

3

Sbucciate le patate, sciacquatele ed affettatele in fette di circa 1/2 cm di spessore.

Baccalà al forno con patate

4

Ungete una pirofila con circa 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, quindi adagiatevi le fette di patata in un unico strato.

5

Mettete i filetti di baccalà sopra lo strato di patate, conditeli con un generoso giro d'olio.

6

Distribuite altre patate affettate tutt'intorno ai filetti di pesce.

7

A questo punto realizzate un trito grossolano di prezzemolo e aglio.

8

Distribuite una parte del trito aromatico sui filetti di baccalà.

9

Unite al trito di aglio e prezzemolo rimasto due belle manciate di pangrattato e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.

10

Distribuite la panatura aromatica in modo omogeneo sopra le patate e il baccalà.

11

Condite nuovamente con un generoso giro d'olio, aggiungete un pizzico di sale in considerazione del fatto che il baccalà, seppur ammollato, sarà mediamente sapido.

12

Infornate la pirofila a 180°C per circa 40 minuti o fino a cottura e gratinatura completa.

13

Portate la teglia direttamente in tavola per servire il baccalà al forno con patate ai vostri commensali.

Scritto da Carla

ALTRE NOTIZIE
Ricetta Penne all'Arrabbiata
Ricetta Penne all'Arrabbiata
(Bari)
-

Questa regione ci regala un piatto ormai divenuto parte della cultura culinaria dell’intero stivale, così come successo per gli spaghetti cacio e pepe e la pasta alla carbonara.
  Le penne all’arrabbiata sono un piatto tipico di Roma, diffuso in tutto il...

Ricetta Biscotti all'amarena
Ricetta Biscotti all'amarena
(Bari)
-

È consigliabile realizzare il pan di Spagna e la frolla il giorno precedente, così da rendere più veloce la composizione del biscotto.
  Entrando in una caffetteria o un pastificio napoletano non potrete fare a...

Ricetta Pancotto con le cozze
Ricetta Pancotto con le cozze
(Bari)
-

Si consiglia di consumare il pancotto con le cozze appena pronto; se lo desiderate potete conservarlo in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.
  Il pancotto è una preparazione molto antica, fatta con ingredienti poveri e...

Ricetta Polpettine di tonno e ricotta
Ricetta Polpettine di tonno e ricotta
(Bari)
-

Potete congelare le polpette di tonno e ricotta ancora crude e poi scongelarle e friggerle all'occorrenza.
  Le polpettine di tonno e ricotta sono una ricetta molto appetitosa, indicate...

Ricetta Paniscia alla novarese
Ricetta Paniscia alla novarese
(Bari)
-

Un risotto davvero speciale, arricchito con ingredienti tipici della cucina piemontese, come il salam d'la la duja, un tipo di salame che viene conservato in vasi di vetro e coperto dallo strutto in modo che si mantenga morbido e la mortadella di fegato,
  Quando le giornate diventano sempre più fredde e uggiose, un buon piatto...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati