Profughi in fuga dalla guerra? ALTRO CHE! 9 su 10 sono CLANDESTINI.

(Torino)ore 17:29:00 del 01/11/2017 - Genere: , Denunce, Sociale

Profughi in fuga dalla guerra? ALTRO CHE! 9 su 10 sono CLANDESTINI.

Altro che profughi in fuga dalla guerra e dalla fame, secondo i dati del Viminale, (non dei populisti o dei fascisti), nove sbarcati su dieci sono clandestini, serviti e riveriti a spese dei contribuenti italiani.

Altro che profughi in fuga dalla guerra e dalla fame, secondo i dati del Viminale, (non dei populisti o dei fascisti), nove sbarcati su dieci sono clandestini, serviti e riveriti a spese dei contribuenti italiani.

Profughi? No: CLAN-DES-TI-NI, cioè persone entrate illegalmente nel nostro Paese, che non scappano da nessuna guerra: villeggianti a spese dei contribuenti italiani, che non riceveranno mai lo status di profughi perché non ne hanno diritto. A dirlo non è Salvini o qualche altro xenofobo, razzista, ecc… ma il Ministero dell’Interno che martedì ha diffuso i dati delle Commissioni territoriali per il diritto d’asilo. In pratica, oltre nove sbarcati su dieci andrebbero immediatamente respinti; meglio ancora, non si dovrebbe andare fino sulle coste libiche a caricarli sulle navi.

Dall’inizio dell’anno a oggi le commissioni “hanno esaminato 64.756 istanze: lo status di rifugiato è stato riconosciuto a 5.567 richiedenti (poco meno del 9%), la protezione sussidiaria a 5.862 (9%) e la protezione umanitaria a 15.928 (25%). I mancati riconoscimenti sono stati 33.579, pari al 52%”. Lo ha reso noto Sandra Sarti, presidente della Commissione nazionale per il diritto d’asilo del ministero dell’Interno, nel prosieguo dell’audizione davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione, espulsione e trattenimento dei migranti.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
(Torino)
-

Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un microchip inserito sotto la pelle, per accedere alla propria sede di lavoro.
Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un...

Roberto Saviano: In 10 anni guadagnai per 13 milioni di euro
Roberto Saviano: In 10 anni guadagnai per 13 milioni di euro
(Torino)
-

L'inchiesta giornalistica di Panorama su Roberto Saviano: l'autore di Gomorra ai raggi x, dagli incassi fino alla scorta
Roberto Saviano, scrittore simbolo, ai raggi x. Gli incassi, le relazioni, le...

Smartphone e social dipendenti: come NON siamo piu' essere umani
Smartphone e social dipendenti: come NON siamo piu' essere umani
(Torino)
-

Smartphones, social e tutto il resto. La fine dell’umanità così come è sempre stata.
Ho sempre avuto una istintiva repulsione, o come minimo diffidenza, nei...

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
(Torino)
-

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.
Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi...

Prima il profitto o la salute delle persone?
Prima il profitto o la salute delle persone?
(Torino)
-

“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida ammissione offerta da Martin Shkreli, quando gli hanno chiesto conto dell’assurdo e abominevole rincaro di prezzo di un medicinale importante per malati di Aids, malaria e toxopl
“Dobbiamo ottenere un profitto da questo farmaco”, è stata questa la candida...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati