Ricetta Cioccolata calda su stecco

(Milano)ore 12:21:00 del 26/11/2017 - Genere: , Cucina

Ricetta Cioccolata calda su stecco

Facile e veloce da realizzare, la cioccolata calda su stecco può essere aromatizzata a vostro piacimento, aggiungendo gli ingredienti più svariati come frutta secca, spezie, fiori, sale… e se riuscirete a indovinare i gusti delle persone a voi più care, s

Vi ricordate l’affascinante storia di Chocolat? La protagonista, Vianne, è un’abile cioccolataia dall'animo fiero e sensibile, con un dono particolare: riesce a indovinare i gusti delle persone e a colpirle dritte al cuore abbinando al cioccolato degli ingredienti speciali. Se anche voi avete visto il film o letto il romanzo, sicuramente vi sarete chiesti con quale delizioso cioccolatino Vianne sarebbe riuscita a svelare i segreti della vostra anima… ora finalmente, con la ricetta della cioccolata calda su stecco, potrete essere voi a vestire i panni dell’accattivante pasticcera! La cioccolata calda su stecco è un’idea pratica e originale per preparare delle divertenti monoporzioni di cioccolata da sciogliere direttamente nel latte caldo. Facile e veloce da realizzare, la cioccolata calda su stecco può essere aromatizzata a vostro piacimento, aggiungendo gli ingredienti più svariati come frutta secca, spezie, fiori, sale… e se riuscirete a indovinare i gusti delle persone a voi più care, si trasformerà in un regalo personalizzato unico e speciale, che riscalderà letteralmente il cuore di chi amate!

Conservazione

Potete conservare la cioccolata calda su stecco in frigorifero per massimo 2 settimane oppure congelarla fino a un mese.

Consiglio

Se siete fra quelli che preferiscono gustare una cioccolata densa e cremosa, no problem: una volta che il cioccolato su stecco si sarà sciolto nel latte, potete rimettere il composto sciolto nel latte sul fuoco o in microonde fino a raggiungere la densità desiderata!

Preparazione

Preparare questi stecchi è semplicissimo. Serve del cioccolato di buona qualità, una forma da ghiaccio, stecchi di legno (si trovano facilmente nei negozi di articoli per la cucina o su Amazon e costano davvero un’inezia), decorazioni di zucchero, spezie e quello che vi suggerisce la fantasia

Sciogli il cioccolato a bagnomaria o al microonde (a 350W per 4 minuti circa rigirando a metà) poi versa nella forma da ghiaccio e insaporisci secondo gusto: cannella, peperoncino, pepe bianco, anice stellato, maggiorana, semini di vaniglia ma anche polvere di arancia, di limone o caffè solubile. PEr la decorazione sono perfetti gli zuccherini colorati che si scioglieranno a contatto con il latte caldo. Io ne ho fatta anche una versione al caramello utilizzando tutte le “briciole” di caramella che avevo raccolto tagliando le caramelle mou e perchè non aggiungerci anche dei pezzettini di marshmallow per una versione all’americana?

Lascia che il cioccolato si solidifichi a sufficienza (ci vorrà meno di mezz’ora) e solo allora infila nel mezzo di ogni cubetto uno stecco che così resterà “in piedi”.

Lascia raffreddare per circa 24 ore poi, per estrarre gli stecchi, batti energicamente lo stampo su una superficie piana e solida: il cioccolato si staccherà dalle pareti senza troppe storie.

Note: Per una variante supergolosa puoi usare anche il cioccolato bianco e creare anche cubetti variegati. Fai solo attenzione, con il cioccolato bianco, a scioglierlo con molta delicatezza, brucia molto facilmente

Scritto da Carla

ALTRE NOTIZIE
Ricetta Pancotto con le cozze
Ricetta Pancotto con le cozze
(Milano)
-

Si consiglia di consumare il pancotto con le cozze appena pronto; se lo desiderate potete conservarlo in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.
  Il pancotto è una preparazione molto antica, fatta con ingredienti poveri e...

Ricetta Polpettine di tonno e ricotta
Ricetta Polpettine di tonno e ricotta
(Milano)
-

Potete congelare le polpette di tonno e ricotta ancora crude e poi scongelarle e friggerle all'occorrenza.
  Le polpettine di tonno e ricotta sono una ricetta molto appetitosa, indicate...

Ricetta Paniscia alla novarese
Ricetta Paniscia alla novarese
(Milano)
-

Un risotto davvero speciale, arricchito con ingredienti tipici della cucina piemontese, come il salam d'la la duja, un tipo di salame che viene conservato in vasi di vetro e coperto dallo strutto in modo che si mantenga morbido e la mortadella di fegato,
  Quando le giornate diventano sempre più fredde e uggiose, un buon piatto...

Come fare i Porri al prosciutto
Come fare i Porri al prosciutto
(Milano)
-

Si tratta di croccanti bastoncini di porri avvolti con fette di prosciutto crudo e accompagnati da una vellutata crema al Parmigiano.
  I porri, con il loro gusto intenso ma meno pungente della cipolla, sono degli...

Ricetta Tomino al forno
Ricetta Tomino al forno
(Milano)
-

Stanchi del solito tomino alla piastra? Oggi allora lo prepariamo al forno e lo accompagniamo con un originale contorno dalle note croccanti!
  Stanchi del solito tomino alla piastra? Oggi allora lo prepariamo al forno e...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati