Ricetta della Nutella CAMBIATA senza dire nulla. Piu' zuccheri, meno nocciole

(Potenza)ore 20:33:00 del 13/11/2017 - Genere: , Salute

Ricetta della Nutella CAMBIATA senza dire nulla. Piu' zuccheri, meno nocciole

La crema alle nocciole spalmabile più famosa al mondo cambia ricetta. La Nutella avrà più zucchero e latte in polvere  e meno cacao e nocciole.

La crema alle nocciole spalmabile più famosa al mondo cambia ricetta. La Nutella avrà più zucchero e latte in polvere  e meno cacao e nocciole.  La Ferrero avrebbe confermato il cambio di ricetta, precisando però che qualità e gusto della Nutella rimangono invariati e che l’azienda periodicamente introduce piccole modifiche.

In tal caso le modifiche riguarderebbe la quantità di zucchero, il 55,9% rispetto al 56,3% di prima, e di latte in polvere, l’8,7% contro il 7,5% della precedente ricetta. E dalla società di Alba si affrettano a dire che nulla a livello di gusto cambierà, in rete monta la protesta.

“Come avete potuto cambiare la ricetta. Pensavamo non fosse possibile fare una cosa del genere“, scrive un consumatore su Twitter come riporta Il Corriere della Sera.

Sono state le associazioni dei consumatori ad accorgersi di qualcosa di diverso nella Nutella che si trova oggi sugli scaffali dei supermercati in particolare il colore hanno più chiaro.

“Visto che il colore della nuova Nutella è più chiaro, stiamo lavorando sul presupposto che il latte scremato in polvere è stato aggiunto a spese del cacao.

La Nutella recentemente è entrata nel mirino dell’agenzia ungherese per la sicurezza alimentare, che ha detto che i vasetti della crema di nocciole venduti in Ungheria sembravano “meno cremosi” rispetto a quelli venduti nella vicina Austria. La Commissione europea ha dichiarato che a settembre prossimo darà agli Stati membri un milione di euro per contribuire a migliorare i test di comparazione dei prodotti per individuare le differenze di qualità

Da: QUI

Scritto da Samuele

ALTRE NOTIZIE
Dieta Adamski: 1 kilo al giorno per 7 giorni!
Dieta Adamski: 1 kilo al giorno per 7 giorni!
(Potenza)
-

Il regime alimentare messo a punto dal naturopata e osteopata Frank La Porte Adamski si basa sull’associazione corretta degli alimenti all’interno di ogni pasto.
Il regime alimentare messo a punto dal naturopata e osteopata Frank La Porte...

Ecco il veleno che distrugge le tue ossa..e lo bevi ogni giorno! VIDEO
Ecco il veleno che distrugge le tue ossa..e lo bevi ogni giorno! VIDEO
(Potenza)
-

Tutti sappiamo che bere Coca Cola in grandi quantità può avere un impatto disastroso sul nostro fisico, ma il perchè nessuno lo sa.
Tutti sappiamo che bere Coca Cola in grandi quantità può avere un impatto...

Alcol, cannabis, gioco d'azzardo: le nuove DIPENDENZE dei nostri figli
Alcol, cannabis, gioco d'azzardo: le nuove DIPENDENZE dei nostri figli
(Potenza)
-

Se un tempo la paghetta di mamma e papà veniva investita in fumetti, caramelle o figurine, oggi viene usata per pagarsi da bere, da fumare o da giocare.
Se un tempo la paghetta di mamma e papà veniva investita in fumetti, caramelle o...

TROPPO ECONOMICO per farlo diffondere dalla sanita'! GLI EFFETTI MIRACOLOSI DELL'AGLIO SUL NOSTRO CORPO
TROPPO ECONOMICO per farlo diffondere dalla sanita'! GLI EFFETTI MIRACOLOSI DELL'AGLIO SUL NOSTRO CORPO
(Potenza)
-

L’aglio è conosciuto per essere uno degli antibiotici naturali più potenti in natura. L’elenco delle malattie che può trattare è veramente lungo e comprende: candida, klebsiella, afte, infezioni virali, streptococco.
L’aglio è conosciuto per essere uno degli antibiotici naturali più potenti in...

Bere caffe' fa male? BALLE! Il dietrofront della SCIENZA
Bere caffe' fa male? BALLE! Il dietrofront della SCIENZA
(Potenza)
-

Da secoli scienziati e dottori mettono alla sbarra la caffeina per le sue proprietà dannose, ma oggi la scienza fa dietro front e scagiona la bevanda più consumata al mondo.
CONTRORDINE: BERE CAFFÈ NON FA MALE. ANZI AIUTA A CONTRASTARE ANCHE L’ALZHEIMER...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati