Roma cronaca, aggredito e picchiato un uomo che stava tentando di stuprare una bambina

BIELLA ore 10:44:00 del 03/03/2015 - Genere: Cronaca

Roma cronaca, aggredito e picchiato un uomo che stava tentando di stuprare una bambina

Roma cronaca, aggredito e picchiato un uomo che stava tentando di stuprare una bambina. Cosa ne pensate? Ritenete giusta questa violenza?

Via Tiburtina: rompono il naso ad un 36enne che aveva molestato una minore. L’episodio si è verificato in un complesso residenziale nella zona di Santa Maria del Soccorso. In manette un 36enneLa rottura del naso ed un arresto per violenza sessuale a danno di una minorenne. Questo quanto si è guadagnato un uomo di 36 anni, nato in Sudan ma da anni residente a Roma, disoccupato ed incensurato, ritenuto responsabile di avere molestato una bambina di 12 anni, in un complesso abitativo di via Tiburtina, zona di Santa Maria del Soccorso – Tiburtino III.

NASO ROTTO – L’intervento dei Carabinieri della Stazione Roma Santa Maria del Soccorso era stato richiesto al 112 perché il citato straniero era stato aggredito da un altro uomo, non ancora identificato e, soccorso dai sanitari del 118. Accompagnato all’ospedale Umberto I con una frattura delle ossa nasali, aveva riportato una prognosi di 15 giorni.

MOLESTIE SU UNA MINORE – Nel contempo, le indagini esperite dai Carabinieri sul luogo dell’aggressione hanno consentito di accertare che il sudanese era stato picchiato da un non ancora identificato soggetto, perché si era reso responsabile di molestie sessuali ai danni di una bambina.

PALPEGGIATA INSISTENTEMENTE – La 12enne vittima dell’aggressione è stata sentita con il supporto di una psicologa specializzata e ha confermato di essere stata palpeggiata insistentemente dall’uomo e, accompagnata in ospedale, le è stato riscontrato uno stato d’ansia derivante dalla violenza.

VIOLENZA SESSUALE – Sulla base degli elementi raccolti, il 36enne sudanese è stato arrestato per violenza sessuale in danno di minorenne.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Perche' i poteri forti vogliono prima di tutto l'Italia invasa dai migranti
Perche' i poteri forti vogliono prima di tutto l'Italia invasa dai migranti

-

Una protesta per il crollo del benessere della classe media e soprattutto da parte di tutti coloro che non sono estremamente ricchi.
www.mittdolcino.com – Ho recentemente contribuito ad un libro, che verrà...

Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO
Le Iene: cosa c'e' dietro i VACCINI OBBLIGATORI. VIDEO

-

Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa di ricerca, sperimentazione, controllo della salute pubblica in Italia.
Walter Ricciardi è il Presidente dell’Istituto superiore di Sanità che si occupa...

Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno
Corruzione, Italia peggior Paese Occidentale: ci costa 230 miliardi l'anno

-

I risultati di uno studio europeo: il nostro Paese è il peggiore tra quelli occidentali. Con quello che viene sottratto alla comunità si potrebbero risolvere le principali emergenze sociali
E' l'Italia il Paese con il più alto livello di corruzione in Europa. Almeno in...

Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta
Gillet gialli? Non solo il caro benzina! Ecco 41 motivi della protesta

-

Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media), così come loro le hanno rese pubbliche di modo che ognuno possa farsi la propria idea.
Ecco le rivendicazioni complete dei gilet gialli, (censurate da tutti i media),...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO

-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati