Saccheggiavano negozi: si vantavano sui social network

ASCOLI PICENO (Ascoli Piceno)ore 22:24:00 del 13/01/2015 - Genere: Cronaca

Saccheggiavano negozi: si vantavano sui social network

Saccheggiavano negozi: si vantavano sui social network| L’analisi di Italiano Sveglia

Un fenomeno davvero incredibile ad Ascoli. Quando è stessa la Tecnologia a tradire vuol dire che siamo arrivati in un punto di non ritorno. Ecco l’accaduto. Spaccavano i vetri delle auto in sosta e dei locali pubblici con biglie di ferro scagliate a distanza con una fionda, poi commentavano le loro bravate sui social network, vantandosi d’averla fatta franca. I tre balordi, che hanno anche saccheggiato alcuni chalet e locali pubblici, sono stati identificati e denunciati dai militari dell’arma. Si davano appuntamento tramite un noto social network in piazza Italia al bivio di Corropoli e da lì partivano per le scorribande tra Corropoli, Nereto, Alba Adriatica e Tortoreto.

I raid, iniziati a settembre dello scorso anno, inizialmente, avevano interessato alcune autovetture in sosta a Nereto poi anche quelle nelle altre località. Ad Alba Adriatica ad essere presi di mira erano, invece, gli stabilimenti balneari ed esercizi pubblici, dove sono stati messi a segno alcuni furti di bevande. In una circostanza, i militari hanno accertato, che i tre avevano rubato un estintore nel parcheggio dell’Iper, poi scaricato su un furgone parcheggiato a Corropoli.

Alla fine i carabinieri di Corropoli hanno identificato tre giovani G. R. 28enne di Corropoli, R. P. 22enne di Tortoreto, M. L. 28enne di Torano Nuovo, che sono stati denunciati per danneggiamento aggravato continuato e furto aggravato, in concorso. Nei giorni scorsi, i carabinieri hanno individuato l’utilitaria con la quale il terzetto si spostava da una parte all’altra del territorio e sotto il sedile hanno trovato la fionda ed alcune biglie, segno inequivocabile che i presunti autori dei danneggiamenti potessero essere loro. Condotti in caserma i tre, a vario titolo, hanno ammesso le loro responsabilità, facendo recuperare anche parte della refurtiva, del valore di circa 300 euro, asportata da alcuni esercizi commerciali di Tortoreto.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
(Ascoli Piceno)
-

La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di equivoci, la facciamo comunque: quando parliamo di «mafia nigeriana» in Italia, ci riferiamo ai nigeriani dediti al crimine, non certo ai loro connazionali estranei alla delinquen
La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di...

La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
(Ascoli Piceno)
-

Per Sahra Wagenknecht, Vicepresidente della Sinistra Tedesca (Die Linke), le cose non vanno bene nell’ E uropa… E con convinzione profonda afferma: l’euro divide l’Europa e non porta nessun beneficio all’UE!
SAHRA WAGENKNECHT NON LE MANDA A DIRE, E CON UN DISCORSO MEMORABILE AL...

Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti
Novara: primari in pensione visitano GRATIS persone meno abbienti
(Ascoli Piceno)
-

A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN POLIAMBULATORIO GRATUITO DOVE DEI PRIMARI IN PENSIONE VISITANO LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ.
A BORGOMANERO, IN PROVINCIA DI NOVARA, OPERA ORMAI DA ALCUNI ANNI UN...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Ascoli Piceno)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Ascoli Piceno)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati