Senza biglietto sul bus? Mia figlia multata, la senegalese NO!

PONTEDERA (Pisa)ore 18:11:00 del 22/03/2016 - Genere: Cronaca, Denunce - Immigrati

Senza biglietto sul bus? Mia figlia multata, la senegalese NO!

Erano senza biglietto «Mia figlia multata e la senegalese no». La denuncia di una cittadina di Pontedera che protesta L’episodio avvenuto su un bus della Ctt vicino a Panorama

SENZA BIGLIETTO SUL BUS? “MIA FIGLIA MULTATA, LA SENEGALESE NO”: ECCO L’ACCUSA DI UNA CITTADINA ITALIANA

Erano senza biglietto «Mia figlia multata e la senegalese no»La denuncia di una cittadina di Pontedera che protesta L’episodio avvenuto su un bus della Ctt vicino a Panorama

  • Il problema è che accanto a mia figlia – racconta la donna – c’era una extracomunitaria la quale era senza biglietto ma non è stata multata. Un altro controllore che era sullo stesso bus l’ha accompagnata verso il conducente ma mia figlia ha visto che non le veniva fatto alcun tipo di verbale». La studentessa pontederese è stata sanzionata di 120 euro. Se pagherà entro 5 giorni la cifra da sborsare sarà invece di 60 euro perché ridotta.

«Voglio protestare – dice la donna – mia figlia ha sbagliato, per carità. Ma deve esserci per tutti gli utenti lo stesso trattamento. Non è possibile che si chiuda un occhio con gli extracomunitari e invece si applichi alla lettera quanto previsto dal regolamento aziendale con gli italiani. Voglio protestare pubblicamente e voglio anche segnalare il comportamento dei controllori che la mattina del 9 alle 8 erano sul bus che si è fermato a Panorama», ribadisce la donna, pronta anche a metterci la faccia.

Questa la denuncia della cittadina che abbiamo confrontato anche con la Ctt anche se al momento non è stato possibile ancora ricostruire l’episodio nel dettaglio. L’azienda fa presente che i controlli vengono effettuati senza fare distinzione di nazionalità.

Certo è che episodi come quello segnalato dalla cittadina di Pontedera fanno riflettere su quanto sia sempre più urgente che il trasporto pubblico si doti di sistemi che consentano agli utenti di salire sul bus solo quando hanno il biglietto. Questo a prescindere dal lavoro richiesto ai controllori.

Scritto da Carla

ALTRE NOTIZIE
Manager svela il marcio negli alimenti!
Manager svela il marcio negli alimenti!
(Pisa)
-

Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali multinazionali del cibo svela il marcio nascosto nei prodotti del supermercato.
Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali...

Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
(Pisa)
-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
(Pisa)
-

L’esercizio finanziario riferito alla stagione 2017/2018 risente della campagna acquisti dello scorso anno, anche se i ricavi sono in aumento.
Deficit in crescita rispetto allo scorso anno Il Milan ha pubblicato il...

Il potere ha paura della SPIRITUALITA', la fede rende un popolo piU' coraggioso e meno manipolabile
Il potere ha paura della SPIRITUALITA', la fede rende un popolo piU' coraggioso e meno manipolabile
(Pisa)
-

La spiritualità mette in crisi il sistema basato sul dominio, per questo è stata così accanitamente combattuta, anche dalla religione stessa….
Oppio dei popoli? Sì, quando la religione “perde l’anima” e si trasforma in...

Come Coca Cola, Pepsi e Nestle' inquinano il pianeta: ecco come
Come Coca Cola, Pepsi e Nestle' inquinano il pianeta: ecco come
(Pisa)
-

Appartengono a Coca-Cola, Pepsi e Nestlé la maggior parte dei contenitori e imballaggi usa e getta identificati nel corso di 239 attività di pulizia e catalogazione dei rifiuti – brand audit – condotti in 42 Paesi e sei continenti da Break Free From Plast
Appartengono a Coca-Cola, Pepsi e Nestlé la maggior parte dei contenitori e...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati