Senza patente e con droghe leggere a Messina

MESSINA ore 13:25:00 del 07/01/2015 - Genere: Cronaca

Senza patente e con droghe leggere a Messina

Senza patente e con droghe leggere a Messina | L’analisi di Italiano Sveglia

I giovani di oggi sono impossibilitati a vivere una degna esistenza a causa della Crisi economica che attanaglia non poco gli adolescenti e i giovani diplomati/laureti, ma questo non deve di certo giustificare questi comportamenti. Ecco l’accaduto di Messina.

Sette denunce per guida senza patente, quattro segnalazioni per possesso di droga, una denuncia per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale: è questo il bilancio dell'ultimo servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina.Tutti i giovani denunciati, sono stati beccati nelle vie del centro cittadino alla guida di moto e macchine senza che avessero la patente di guida poiché mai conseguita ed in alcuni casi già revocata.

Tutti i mezzi, in due casi anche senza copertura assicurativa, sono stati così sottoposti a sequestro amministrativo finalizzato, per i motocicli, alla confisca.Secondo il Codice della Strada, i trasgressori rischiano l’arresto fino ad un anno ed un’ammenda penale da euro 2.257 a euro 9.032, mentre per la mancata copertura assicurativa sono soggetti alla sanzione amministrativa da euro 841 a euro 3.287.

Sempre durante questi controlli anti-degrado, altri quattro ragazzi giovanissimi sono stati segnalati alla locale Prefettura di Messina quali assuntori di sostanze stupefacenti. I giovani, in diverse occasioni, nel corso di perquisizione personale, sono stati beccati con alcuni spinelli. Sempre secondo la legge, gli assuntori di stupefacenti rischiano la sospensione della patente di guida e del passaporto, oltre a dover seguire un programma terapeutico presso il Sert.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Genova: familiari di diciassette vittime rifiutano i funerali di Stato
Genova: familiari di diciassette vittime rifiutano i funerali di Stato

-

Rabbia e sfiducia nei confronti dello Stato: per questo le famiglie di 17 delle 38 vittime di Genova hanno scelto il rito privato
I familiari di diciassette delle trentotto vittime di Genova hanno scelto i...

Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi
Travaglio: altro che Torino-Lione, c'e' da salvare un’Italia a pezzi

-

Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e feriti, tutte le parole sono inutili
Quando un viadotto autostradale si sbriciola in un secondo seppellendo morti e...

Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza

-

Investimenti in calo e bilanci d'oro per la società dei Benetton che gestiva il viadotto
Era il 4 settembre del 1967: c'erano la banda, il vescovo e il presidente...

Blablacar d' un passaggio a 2 stranieri: 24mila euro di multa e 9 mesi di carcere
Blablacar d' un passaggio a 2 stranieri: 24mila euro di multa e 9 mesi di carcere

-

Dà un passaggio a due stranieri con Blablacar: condannato per favoreggiamento dell’immigrazione irregolare
Un ragazzo italiano ha patteggiato una condanna a 9 mesi di carcere per...

Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!
Gli ingegneri sanno misurare il rischio di crollo: NIENTE ACCADE PER FATALITA'!

-

In ingegneria i rischi non sono fatti di parole o chiacchiere. Il rischio è un fattore che viene concretamente misurato.
Vi presentiamo questo articolo di Davide Gioco, Ingegnere, da Attivismo.info,...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati