Sesso orale, ecco la pratica perfetta

BENEVENTO ore 07:36:00 del 03/03/2015 - Genere: Sesso

Sesso orale, ecco la pratica perfetta

Sesso orale, ecco la pratica perfetta. Una guida davvero molto utile per donne che amano il sesso orale

La guida pratica definitiva, ragionata e approfondita sul sesso orale nel mondo della sessualità maschile, con tanti consigli utili per capire come fare la perfetta fellatio. Partiamo da una premessa: nessuna guida al sesso orale sarà tanto ampia e complessa quanto la vostra esperienza, ma cercheremo comunque di svelare insieme i segreti della sessualità maschile per fare una perfetta fellatio, i trucchi per farlo urlare dal piacere e gli indizi sul funzionamento del piacere maschile. Quelli che seguono sono solo consigli da cui partire, poi è la fantasia personale a fare tutto il resto!

Quando e dove farlo? Sicuramente il vantaggio di questa pratica sta nell’estrema versatilità: si può fare ovunque, in qualsiasi situazione, basta appartarsi un po’. Se volete aumentare ancora di più l’eccitazione, non deve mai essere “prevedibile”, il vostro lui non deve pensare che state per farglielo …se sarà “a sorpresa”, vedrete come si ecciterà in pochi secondi!” . Giocate con le posizioni migliori per il sesso orale!

La posizione migliore? Non ce n'è è una in assoluto migliore, ma l’uomo seduto o in piedi sono le più classiche e quelle che permettono più libertà alla donna nello stimolare l’uomo. La vostra opera comincia spogliandolo delicatamente, sbottonando e massaggiando la zona nel mentre, guardandolo facendogli capire quanto vi piace quello che state per fare… fino a ritrovarvi il suo pene davanti....e se, nonostante tutto la vostra opera preparatoria, è ancora in fase di riposo: succede, non sentitevi delle fallite. Pensavate di avere subito la pappa pronta? Quindi mettevi all’opera per eccitarlo: a un pene non in erezione si può far ben poco. Non fate quella faccia sbigottita, su, non è la prima volta vero? Niente commenti sarcastici (“aspetta che prendo gli occhiali”), date baci in tutta la zona, sul glande e lungo l’asta e usate colpi di lingua…vedrete come apprezzerà e tornerà sull’attenti! Non parlate, o per reazione salterà tutte le prossime fasi preliminari e otterrà il silenzio impegnando la vostra bocca.

Ora, una volta che il pene è eretto, si può cominciare l’opera. Non tuffatevi ingorde come se foste state prese da una crisi di astinenza. Nessuno vi corre dietro, lo scopo non è farlo venire velocemente, ma soprattutto dargli piacere nell’atto. Quindi, quando viene, non alzatevi urlando “evvai, nuovo record, 24.5 secondi, sono mitica”. E mai interrompere a metà per andare a fare altro. Non si lascia mai a metà un uomo, visto che una volta eccitato deve arrivare alla conclusione, altrimenti rimane davvero insoddisfatto. Il meccanismo del piacere si basa proprio sull’orgasmo, a differenza della donna che prova piacere anche se non ci arriva. La vendetta sul vostro peluches preferito è il minimo che possa accadere come conseguenza. Dovevate pensarci prima di iniziare se non volevate finire.

Masturbatelo lentamente, guardandolo, per poi, sempre con sguardo sensuale e malizioso, prendere in bocca la parte superiore del pene, usando molta saliva e lingua. I denti sono vietati. A meno che non dobbiate vendicarvi. E sono certo lo fareste, ma quanto sapete essere sadiche eh? ;) A questo punto, avete a disposizioni infinite tecniche e varianti, sta a voi capire e divertirvi a usare quella che preferite. Non dovete semplicemente andare su e giù, tanto valeva usare la mano. Dovete usare la lingua, e succhiare (ma solo dopo aver lubrificato bene con la saliva) quasi ermeticamente mentre tornate su: gli darete un forte piacere così. Si può usare la mano per masturbarlo nel mentre, in modo sincrono con i movimenti della bocca. Con delicatezza, non deve sembrare una mano in preda a una crisi nervosa. L’importante è che andando giù scopra ancora di più la cappella. Il ritmo deve essere deciso, ma non troppo veloce, perché può far male o comunque dar fastidio, né lento, che altrimenti prima che venga vi sarete slogate la mascella. E poi al pronto soccorso che raccontate al medico?

Come te la cavi con il sesso orale?

La sessualità dell’uomo è principalmente visiva, quindi lasciatevi guardare, non imbarazzatevi! Offrite voi stesse la miglior angolazione per far godere al vostro lui la viste delle vostre abilità in azione. Il solo guardarvi all’opera lo ecciterà ancora di più. Dovete dargli l’idea che vi piaccia proprio, non che gli stiate facendo un favore. Dovete alternare tecniche molto stimolanti (classico) a tecniche che stuzzicano in Maniera più lieve, come dare colpi di lingua sul glande, che è la parte più sensibile. Ma non dovete cambiare troppo velocemente tra l’una e l’altra, che poi vi prende un tic e continuerete a eseguire movimenti anche a casa a cena. Quindi leccare l’asta del pene, il glande, colpetti di lingua, o fare cerchi sul glande stesso: gli darete una sensazione unica, un eccitazione immensa! Attenzione però che è una parte molto sensibile, si passa facilmente dall’eccitazione al fastidio. Parlatene con lui per capire cosa gli piace di più

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Ironia e umorismo? Fa bene alla coppia
Ironia e umorismo? Fa bene alla coppia

-

Lo rileva una ricerca fatta dalla Martin Luther University Halle-Wittenberg, in Germania
Una risata vi seppellirà!”, recitava un noto motto rivoluzionario di fine '800....

Lubrificante nel sesso: perche' utilizzarli?
Lubrificante nel sesso: perche' utilizzarli?

-

Utilizzati per facilitare i rapporti sessuali e l’uso di sex toys o anche solo per aumentare il piacere, i lubrificanti intimi rendono l’amore molto più dolce.
Perché usare il lubrificante? Durante un rapporto sessuale, può capitare che...

La ricetta della Tatangelo per la felicita': SESSO 3 VOLTE A SETTIMANA
La ricetta della Tatangelo per la felicita': SESSO 3 VOLTE A SETTIMANA

-

La cantante, che ha da poco ricucito il rapporto con Gigi D’Alessio, rivela alle Iene il suo segreto per la felicità
«Per stare bene devo far l’amore almeno tre volte a settimana». Anna...

Sesso: le regole che vanno SEMPRE rispettate
Sesso: le regole che vanno SEMPRE rispettate

-

Anche quando si parla di sesso ci sono delle regole che vanno rispettate e che non andrebbero mai trasgredite.
Anche quando si parla di sesso ci sono delle regole che vanno rispettate e...

Sesso a 3: perche' ci piace cosi tanto?
Sesso a 3: perche' ci piace cosi tanto?

-

Il sesso a tre fa fantasticare tanti: lo dice uno studio. L’’82 per cento degli uomini e il 31 per cento delle donne sono interessati al sesso a tre, ma con una differenza: l’uomo preferisce conoscere la persona aggiuntiva
Il sesso a tre fa fantasticare tanti: lo dice uno studio. L’’82 per cento degli...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati