Sindaco M5S Pomezia al TERZO MANDATO. Perche' Grillo non rispetta i regolamenti di partito?

(Roma)ore 17:09:00 del 19/12/2017 - Genere: , Denunce, Politica

Sindaco M5S Pomezia al TERZO MANDATO. Perche' Grillo non rispetta i regolamenti di partito?

Il sindaco grillino di Pomezia Fabio Fucci ha annunciato che, essendo arrivato al terzo mandato con il Movimento, si candiderà alle prossime amministrative con una lista civica

Nel M5S le regole sono fatte ad... personam:

-Piemonte: eletto in regione uno che ha già fatto DUE mandati in comune; nonostante le proteste di alcuni adepti la Ditta non si esprime, fino a quando lo stesso "osa" dissentire con la Ditta, espulso con la scusa dei TRE mandati -Liguria: candidata a sindaca 5S "sbattuta fuori" perché aveva scritto un post di critica (il tribunale le dà ragione anche se non è ricandidata 5S) -Sicilia; candidato a primarie sospeso per futili ragioni (mancanza di documenti: il Tribunale gli ha dato ragione) Inoltre: -Bologna: il candidato a sindaco viene scelto direttamente dalla Ditta senza primarie (chi si proponeva di partecipare alle primarie contro il "nominato" viene espulso dal M5S) -Piemonte; candidato dal M5S alla presidenza della regione un consigliere che era formalmente ancora indagato, prosciolto poi senza rinvio a giudizio ma... solo mesi dopo la sua elezione -Veneto: 'consigliere comunale in carica' si candida -sempre con i 5S- alla presidenza regione (senza dimettersi e contro le... presunte regole a 5S); non eletto finisce "l'incarico comunale", salta un turno e... si ritrova candidato ed eletto alle europee. Tutti i 3 eletti sono, guarda caso, tra i "responsabili/garanti"' della piattaforma Rousseau con Casaleggio jr...

Quella dei due mandati senza se e senza ma è una regola funzionale alla gestione privatistica del M5s. Per Grillo e il suo staff, "garanti" senza limiti di mandato, è molto più semplice gestire degli apprendisti sconosciuti rispetto a persone più esperte e conosciute.

Se la regola dei due mandati serve per evitare che si viva di politica, che si possa rimanere per troppo tempo in posizioni di potere e quindi essere a rischio di corruzione o concussione, di formarsi "amicizie" pericolose e simili, non si dovrebbero neanche offrire posti di peso nell'amministrazione pubblica. Un capo di gabinetto, un aseessore, un dirigente asl, un qualsiasi altro ruolo di potere, per giunta ottenuto con nomina politica, può sfociare nella corruzione. Poco conta se uno ha fatto solo due mandati elettivi, se poi nella pratica occuperà posizioni di potere reale ancora maggiore per nomina e per tempo indefinito.

La reazione ufficiale del M5s è arrivata poco dopo la diffusione della notizia sui giornali: “E’ fuori”. Fucci ha replicato rivelando un retroscena: “Sarò fuori a fine mandato. E per restare mi è stato offerto l’incarico di capo di gabinetto di un importante ente pubblico”.

Il Movimento ha incaricato Luigi Di Maio di dare risposta immediata alle intenzioni di Fucci: “Noi abbiamo due, tre regole e tra queste c’è la regola dei due mandati che non è in discussione”, ha detto il candidato premier M5s a margine di un evento a Milano. “Il sindaco di Pomezia non è in linea con il Movimento 5 stelle e quindi si autoesclude dal Movimento”. La scelta di Fucci in tanti dentro il Movimento si aspettavano, soprattutto dopo che il primo cittadino aveva più volte chiesto una deroga alla regola dei due mandati.

La regola dei due mandati e buona solo sulla carte e vincolante in maniera stupida, causerà solo danni al movimento e di riflesso sui cittadini, è una regola che è buona solo nei propositi che non hanno però riscontro reale, se si vogliono evitare i poltronisti di mestiere semplicemente si "espellono" e mi sembra che lo cosa ad oggi risulti molto facile o no?

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Manager svela il marcio negli alimenti!
Manager svela il marcio negli alimenti!
(Roma)
-

Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali multinazionali del cibo svela il marcio nascosto nei prodotti del supermercato.
Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali...

Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
(Roma)
-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
(Roma)
-

L’esercizio finanziario riferito alla stagione 2017/2018 risente della campagna acquisti dello scorso anno, anche se i ricavi sono in aumento.
Deficit in crescita rispetto allo scorso anno Il Milan ha pubblicato il...

Il potere ha paura della SPIRITUALITA', la fede rende un popolo piU' coraggioso e meno manipolabile
Il potere ha paura della SPIRITUALITA', la fede rende un popolo piU' coraggioso e meno manipolabile
(Roma)
-

La spiritualità mette in crisi il sistema basato sul dominio, per questo è stata così accanitamente combattuta, anche dalla religione stessa….
Oppio dei popoli? Sì, quando la religione “perde l’anima” e si trasforma in...

Come Coca Cola, Pepsi e Nestle' inquinano il pianeta: ecco come
Come Coca Cola, Pepsi e Nestle' inquinano il pianeta: ecco come
(Roma)
-

Appartengono a Coca-Cola, Pepsi e Nestlé la maggior parte dei contenitori e imballaggi usa e getta identificati nel corso di 239 attività di pulizia e catalogazione dei rifiuti – brand audit – condotti in 42 Paesi e sei continenti da Break Free From Plast
Appartengono a Coca-Cola, Pepsi e Nestlé la maggior parte dei contenitori e...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati