Supercibi d'autunno per un pieno di vitamine contro il freddo

(Catanzaro)ore 20:18:00 del 29/10/2019 - Genere: , Salute, Scienze

Supercibi d'autunno per un pieno di vitamine contro il freddo

Raffreddore, mal di gola, tosse, febbre: i primi malanni stagionali stanno iniziando a farsi sentire

SUPERCIBI PER AUTUNNO 2019 - Dalla A alle E, ecco le vitamine di cui tutti dovremmo fare scorta in attesa dell’inverno.
Vitamina A, stimola la produzione di anticorpi

Iniziamo allora in ordine alfabetico con la vitamina A. “Questa vitamina – spiega la dottoressa Nicoletta Bocchino, biologa e nutrizionista – stimola la  la produzione di anticorpi da parte dei linfociti B. Contribuisce a mantenere l’integrità della cute e delle mucose, le nostre principali barriere anatomiche contro gli agenti esterni. Altrettanto importanti sono i carotenoidi (che troviamo nella verdura e frutta di colore giallo, arancione e rossa), precursori della vitamina A. Questi supportano le cellule immunitarie, in particolare quelle che intervengono per prime nei meccanismi di difesa”. Oltre a stimolare la produzione di anticorpi la vitamina A è anche un’alleata per la nostra vista. “La vitamina A influenza soprattutto la visione notturna, ma può essere utile anche contro la cosiddetta “Computer Vision Syndrome” – chiarisce la dottoressa – in particolare fa bene alla rodopsina (una proteina responsabile del meccanismo della visione che si trova nella retina) nel processo di assorbimento della luce”. Dove troviamo allora la vitamina A? Olio di fegato di merluzzo, fegato, tuorlo d'uovo, burro e in molti ortaggi come carote crude, spinaci, cavolo, broccoli, verze, aglio, prezzemolo, zucca, spinaci freschi, cicoria, pomodoro e lattuga. Attenzione però agli integratori: “La vitamina A è liposolubile, per questo, a meno che non ci sia una carenza realmente documentata, è meno consigliata l’assunzione di vitamina A come integrazione”.

SUPERCIBI PER AUTUNNO 2019 - Gli alimenti da privilegiare

I cibi “privilegiati” per la salute vanno dalle pere alla zucca, dal cavolfiore alle rape, ai melograni. Tutti alimenti densi di vitamine al punto da rendere praticamente inutili gli integratori, se assunti regolarmente.

Secondo Lainey Younkin, fondatrice della “Younkin Nutrition” di Boston, di particolare valore nutritivo sono i cavoletti di Bruxelles, tutti i tipi di zucca – dalla zucca invernale a quella che negli Usa si chiamata “butternut squash” – le rape e le pere.

Cavoletti, broccoli e cavolfiori anti-cancro

“Cavoletti di Bruxelles, broccoli e cavolfiori sono densissimi di sostanze anticancerose – osserva – e andrebbero assunti regolarmente. Le zucche hanno il 200% del fabbisogno quotidiano di vitamina A e sono piene di potassio e vitamina C”.

Mele e pere ricche di potassio

“Le mele contengono vitamina C e fibre e le pere sono cariche anch’esse di potassio e potrebbero essere aggiunte ad ogni insalata autunnale”, sostiene ancora Yunkin.

Susan Bowerman, direttrice di “Worldwide Nutrition Education e Training” per Herbalife, suggerisce anche il consumo di melograni – carichi di antiossidanti, vitamina A e potassio – e di rape cariche di acido folico e vitamina C.

Zucchine “sottili” al posto della pasta

A suo avviso sono importanti anche i piatti che contengono zucchine magari “‘tagliate” a forma di spaghettini da sostituire alla pasta vera e propria, e di butternut squash. Questi ultimi hanno la forma di un incrocio tra zucchine e zucche, con la polpa arancione.

Scritto da Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Catanzaro)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
(Catanzaro)
-

Il motivo per cui Zinczenko è bravo e sa quello che fa è semplice
DIETA ABS DAVID ZINCZENKO - La dieta ABS di David Zinczenko è un regime...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Catanzaro)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...

Dieta del Kiwi per perdere una taglia velocemente
Dieta del Kiwi per perdere una taglia velocemente
(Catanzaro)
-

DIETA DEL KIWI PER DIMAGRIRE VELOCEMENTE - Dolce, gustoso e buonissimo: il kiwi è l’ideale per tornare in forma grazie ad una dieta lampo.
DIETA DEL KIWI PER DIMAGRIRE VELOCEMENTE - Dolce, gustoso e buonissimo: il kiwi...

Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
(Catanzaro)
-

Altro che male, secondo uno studio il caffè ci libera da malattie cardiovascolari. Fino a 5 tazzine al giorno è consentito.
QUANTO CAFFE' BERE AL GIORNO - La caffeina non fa male entro una certa quantità...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati