Togliete il VINO A BOERI: 'abbiamo bisogno di piu' IMMIGRATI!'

(Torino)ore 12:25:00 del 09/07/2017 - Genere: , Cronaca, Economia, Sociale

Togliete il VINO A BOERI: 'abbiamo bisogno di piu' IMMIGRATI!'

Levategli il fiasco, l'amico messo all'Inps da Renzi, cerca in qualche modo di giustificare il fallimento del governo dell'amico e dei governi di sinistra sul tema dell'immigrazione.

Levategli il fiasco, l'amico messo all'Inps da Renzi, cerca in qualche modo di giustificare il fallimento del governo dell'amico e dei governi di sinistra sul tema dell'immigrazione. Anni di chiacchiere e prese in giro dell'Europa. In Italia abbiamo più dell'undici per cento di disoccupati e il 37%di disoccupazione giovanile, senza contare le migliaia di ragazzi costretti ad andare all'estero per lavorare. Abbiamo bisogno di lavoro serio non di immigrati, che magari occuperebbero quei posti di lavoro tramite le coop rosse.

Gli immigrati non pagano tasse, sfruttano i servizi sociali e le prebende delle associazioni pelose di lucro, vedi coop. Di lavorare non se ne parla, solo diritti e nessun dovere. Cambi pusher, perché quello attuale gli vende roba tagliata male.

"Non abbiamo bisogno di chiudere le frontiere. Al contrario, è proprio chiudendo le frontiere che rischiamo di distruggere il nostro sistema di protezione sociale.

Siamo consapevoli del fatto che l'integrazione degli immigrati che arrivano da noi è un processo che richiede del tempo e comporta dei costi". Così nella sua relazione annuale il presidente Inps Tito Boeri.

I colpi di sole sono tremendi.E Boeri ne ha preso uno forte. Sta a vedere che i clandestini economici pagano l'INPS.Prima dovranno lavorare a nero,fare posteggiatori, portare carrelli, vendere droga,i venditori sulle spiagge, accattonaggio ecc , e poi , magari, a stipendi minimali, togliendo il lavoro agli italiani. Boeri, basta immigrati.!

Scritto da Samuele

ALTRE NOTIZIE
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
(Torino)
-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Con M5S e LEGA al governo, 20 cent in meno al litro sul CARBURANTE
Con M5S e LEGA al governo, 20 cent in meno al litro sul CARBURANTE
(Torino)
-

Ettore Livini, nella Repubblica, scrive che una delle prime proposte avanzate da Lega e M5S, riguarda l’eliminazione delle componenti anacronistiche delle accise sul carburante.
Ettore Livini, nella Repubblica, scrive che una delle prime proposte avanzate da...

La BCE PUO' cancellare il DEBITO: chi lo ignora e' in MALAFEDE
La BCE PUO' cancellare il DEBITO: chi lo ignora e' in MALAFEDE
(Torino)
-

«Il livello di confusione è così alto – scrisse De Grauwe – che il presidente della Bundesbank si è rivolto alla Corte Costituzionale tedesca sostenendo che il programma Omt della Bce esporrebbe i cittadini tedeschi al rischio di dover pagare Paul De Grau
Perché la Bce può benissimo cancellare 250 miliardi. E chi lo nega è ignorante o...

La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
(Torino)
-

Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono!
Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono! Sono soldi nostri,...

GENOCIDIO in Congo, 6 milioni di morti: NESSUNO ne parla, a NESSUNO interessa
GENOCIDIO in Congo, 6 milioni di morti: NESSUNO ne parla, a NESSUNO interessa
(Torino)
-

Congo: Un genocidio è in corso, più di 6 milioni di persone (la metà sono bambini sotto i 5 anni!). Sono stati massacrati tra l’indifferenza generale e con il sostegno degli Stati Uniti e dell’Europa!
Centinaia di migliaia di donne e bambine sono state violentate e mutilate dagli...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati