Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!

(Torino)ore 14:27:00 del 20/11/2018 - Genere: , Salute, Sociale

Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!

Mangia per 30 giorni di seguito al Mc Donald’s e perde 7 chili: “Mi sento in forma”

Ryan Williams, 29enne inglese, ha voluto smentire il documentario, candidato agli Oscar nel 2005, Super Size Me, in cui viene demonizzato il cibo da fast food.

“Ho speso circa 20 euro al giorno al Mc Donald’s, ma ho anche trascorso un’ora in palestra ogni mattina e mangiato il giusto numero di calorie”, spiega.

Mangiare tutti giorni al Mc Donald’s e dimagrire 7 chili? A quanto pare è possibile. Lo assicura Ryan Williams, 29enne inglese, che per 30 giorni di fila si è nutrito nel suo fast food preferito nella città di Cheltenham, nel Regno Unito, per provare a smentire quanto visto in “Super Size Me”.

Il documentario americano di Morgan Spurlock del 2004 ha visto lo stesso regista mangiare da McDonald’s per 30 giorni, arrivando a mettere su quasi dieci chili e accusando vari disturbi fisici.

Al contrario, Williams non solo ha detto di sentirsi in forma, ma ha dimostrato che è possibile anche rimettersi in forma seguendo una dieta da McDonald’s.

Ryan ha speso tra £ 15 e £ 20 ogni giorno per un mese, e si è assicurato di mangiare tutti i piatti del menu almeno una volta, come Spurlock ha fatto 14 anni fa.

Ma il 29enne, che di lavoro fa il postino, ha anche trascorso un’ora in palestra ogni mattina durante questo periodo.

Ecco cosa è successo dopo 30 giorni di Mc Donald’s

Alla fine del mese si è accorto di essere dimagrito di oltre 7 chili, perdendo poco più del due per cento del suo grasso corporeo.

Quindi, secondo Williams, numero di calorie e movimento fisico sarebbero fondamentali per una vita sana. Il ragazzo ha documentato l’esperimento con dei video sul suo canale Youtube, che è arrivato a contare oltre 1200 iscritti.

“Ho avuto l’idea dell’esperimento vedendo una pubblicità per i 50 anni del Big Mac. Volevo smentire il documentario del regista Morgan Spurlock ‘Super size me’ (candidato agli Oscar nel 2005, ndr) – ammette – in cui veniva demonizzato il cibo fast food.

Nel film il protagonista ingeriva 5mila calorie al giorno e non faceva movimento fisico. È ovvio che non fosse un comportamento salutare”. Poi chiarisce: “Con questo non voglio dire che mangiare solo al Mc Donald’s faccia bene.

Ma volevo dimostrare che a prescindere dai cibi scelti, è importante tenere sotto controllo l’apporto calorico e fare attività fisica. 

Io ho iniziato l’esperimento mangiando 2500 calorie al giorno, il fabbisogno medio di un uomo adulto. Ho terminato mangiando meno di 2300 calorie e ho perso 7 chili”.

[video]

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo
Grazie a Mazzucco, giornalista vero e obiettivo
(Torino)
-

«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime parole che lo scrittore Nuto Revelli rivolse agli studenti delle scuole che spesso visitava
«Ragazzi, ricordatevi di dare fastidio, sempre, a chi comanda». Furono le ultime...

Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte
(Torino)
-

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi.
Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per...

Incendio Tmb Salario  : nube nera tossica su Roma
Incendio Tmb Salario : nube nera tossica su Roma
(Torino)
-

Incendio all’impianto di trattamento dei rifiuti di via Salaria a Roma, il Tmb al centro di molte contestazioni da parte dei cittadini
Un incendio è divampato all'alba nell'impianto di trattamento...

Dieta per essere toniche come Jennifer Lopez
Dieta per essere toniche come Jennifer Lopez
(Torino)
-

Quante volte guardando le stelle dello show biz sarete rimaste a bocca aperta per il loro fisico asciutto e soprattutto tonico, lontano dalle imperfezioni che tutte noi abbiamo?
Le proporzioni di Jennifer Lopez sono il vostro sogno, ma vi sembrano...

Natale 2018: come difendersi dai REGALI TRUFFA
Natale 2018: come difendersi dai REGALI TRUFFA
(Torino)
-

Non più frenetiche passeggiate in centro, auto parcheggiate in doppia fila e lunghe code in libreria.
Non più frenetiche passeggiate in centro, auto parcheggiate in doppia...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati