Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.

(Genova)ore 22:23:00 del 24/07/2017 - Genere: , Denunce, Nuove Leggi, Salute

Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.

Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie, obbligatori da 12 a 10.

Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie, obbligatori da 12 a 10.

Rivendichiamo l'inviolabilità del nostro corpo ed il divieto di introdurvi sostanze estranee senza il nostro consenso.

Non siamo di certo noi a rivendicare la libertà di fare qualcosa agli altri o impedire qualcosa agli altri, ma sono Pd/Big Pharma che rivendicano la loro possibilità/libertà di costringerci a bucare noi e i nostri figli per inserirci il loro liquido

La perdita della patria potesta'.Vi rendete conto a che livelli di idiozia erano giunti questi qua nel loro delirio para scientifico.Adesso e' un po' meglio ,ma si tratta sempre di una pessima legge a fronte di nessuna emergenza ne' epidemia.Se volete che questa ministra non imponga piu' decisioni assurde sulle vostre vite sapete come fare alle prossime elezioni.Vedremo.

Dieci e non dodici vaccini obbligatori per iscrivere i bambini a scuola, la possibilità di prenotarli in farmacia (ma non di farli come chiedeva il senatore di Fi che è pure presidente dell’ordine farmacisti), poi sanzioni più basse e nessuna minaccia alla patria potestà per chi non rispetta la norma. Ma anche l’introduzione delle formulazioni monocomponenti per chi è già immunizzato. Palazzo Madama ha dato il via libera al decreto Lorenzin con una lunga serie di modifiche che adesso dovranno passare all’esame della Camera. 171 i voti a favore, 63 quelli contrari, mentre 19 senatori si sono astenuti. Il provvedimento deve essere convertito in legge entro il 6 agosto. “Il decreto esce cambiato ma non depotenziato”, ha commentato la ministra della Salute Beatrice Lorenzin. Mentre il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha twittato: “Passo avanti per la tutela della salute degli italiani”. Durante le dichiarazioni di voto della mattinata, il senatore di Ala Vincenzo D’Anna, dopo diversi richiami, è stato espulso dal presidente di turno Rosa Maria Di Giorgi. Il parlamentare intervenendo ad alta voce in una discussione tra il presidente del suo gruppo, Lucio Barani, e Paolo Romani di Forza Italia, impediva alla senatrice Cecilia Guerra di Mdp di proseguire il suo intervento. I verdiniani di Ala hanno votato a favore del provvedimento pur definendolo “pessimo”.

Scritto da Carmine

ALTRE NOTIZIE
3 sintomi che indicano una mancanza di VITAMINA K e come rimediare
3 sintomi che indicano una mancanza di VITAMINA K e come rimediare
(Genova)
-

Soffri di emorragie e sanguinamenti? Attenzione alla vitamina K
Livelli estremamente bassi di vitamina K possono causare emorragie e...

L'Italia nell'Ue finira' all'inferno: cosi' CRAXI 20 ANNI FA
L'Italia nell'Ue finira' all'inferno: cosi' CRAXI 20 ANNI FA
(Genova)
-

Unione Europea uguale: declino, per l’Italia, la prima vittima dell’euro, grazie a un certo Romano Prodi.
Unione Europea uguale: declino, per l’Italia, la prima vittima dell’euro, grazie...

Generare temporali a comando. Il folle progetto di Teller
Generare temporali a comando. Il folle progetto di Teller
(Genova)
-

Tutto pianificato a suo tempo, già nel 1997, durante il convegno di Erice, dove fu presentato il folle progetto Teller, poi messo in pratica nell’Europa.
Tutto pianificato a suo tempo, già nel 1997, durante il convegno di Erice, dove...

La sinistra DEMOCRATICA? Bruciati manichini di SALVINI E DI MAIO - VIDEO
La sinistra DEMOCRATICA? Bruciati manichini di SALVINI E DI MAIO - VIDEO
(Genova)
-

Studenti in piazza bruciano i manichini di Salvini e Di Maio
Torna l’autunno e tornano le mobilitazioni studentesche (di...

Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
(Genova)
-

Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare al Sud, ove possono toccare i 6700 euro, come dimostrano i dati forniti dall'osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva
Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati