Vaccini, un regalo alla lobby dei farmaci: OBBLIGATORI SOLO IN ITALIA

(Potenza)ore 19:02:00 del 03/06/2017 - Genere: , Denunce, Salute

Vaccini, un regalo alla lobby dei farmaci: OBBLIGATORI SOLO IN ITALIA

L’Italia è l’unico Paese d’Europa a prevedere l’obbligo per 12 vaccinazioni. Secondo lo studio “Eurosurveillance”, commissionato e finanziato dall’European centre for disease prevention and control (Ecdc),  il nostro è l’unico Paese a prevedere l’obbligo

L’Italia è l’unico Paese d’Europa a prevedere l’obbligo per 12 vaccinazioni. Secondo lo studio “Eurosurveillance”, commissionato e finanziato dall’European centre for disease prevention and control (Ecdc),  il nostro è l’unico Paese a prevedere l’obbligo per tutti i vaccini presi in considerazione.

Dei 15 sui 29 Paesi interessati, Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito, nessuno prevede la vaccinazione obbligatoria, e gli altri 14 ne prevedono almeno una all’interno del proprio programma vaccinale nazionale. Il testo è del 2012, ma è il più recente in materia.

La Lituania, ad esempio, esclude dagli obbligatori quello contro il meningococco di tipo C. Bulgaria, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia e Ungheria anche quello contro la varicella.

In America come negli Stati Uniti e nel Canada i genitori possono non vaccinare i figli per motivi religiosi (e in molti stati è concesso anche per opinioni personali) o per motivi di salute su certificato del medico per l’ammissione a scuola.

Perché, quindi, solo in Italia deve esistere l’obbligo dei vaccini? La decisione del Governo di introdurre l’obbligatorietà per 12 vaccini, è forse un enorme regalo alla lobby dei farmaci?

Come ha fatto notare l’Onorevole Adriano Zaccagnini: “C’è una pericolosa coincidenza da parte della Lorenzin nell’aver proposto l’obbligatorietà vaccinale proprio pochi mesi dopo aver stanziato 300 milioni in più per l’acquisto di nuovi vaccini. Peraltro tali ingenti risorse pubbliche andranno a beneficio delle quattro grandi multinazionali del farmaco che operano in un accertato regime oligopolistico, fortemente caratterizzato da distorsioni della concorrenza e conseguentemente della sicurezza dei prodotti forniti allo Stato, come denunciato chiaramente dall’Antitrust nella relazione di maggio 2016“.

A pensare male si fa peccato, ma spesso si indovina. Se i vaccini sono sicuri allora qual’è il problema nel firmare un normale modulo di accettazione del rischio?

Da: QUI

Scritto da Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Manager svela il marcio negli alimenti!
Manager svela il marcio negli alimenti!
(Potenza)
-

Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali multinazionali del cibo svela il marcio nascosto nei prodotti del supermercato.
Christophe Brusset, un manager che ha lavorato per anni nelle principali...

Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
(Potenza)
-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
L'esercito finanziario del Milan? Bilancio in rosso di 126 milioni di euro
(Potenza)
-

L’esercizio finanziario riferito alla stagione 2017/2018 risente della campagna acquisti dello scorso anno, anche se i ricavi sono in aumento.
Deficit in crescita rispetto allo scorso anno Il Milan ha pubblicato il...

Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
Mandorle, lo snack perfetto per chi soffre di diabete e cattivo colesterolo
(Potenza)
-

Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio: le mandorle, come un po’ tutta la frutta secca, sono un alimento utilissimo al nostro organismo.
Fonte di vitamine e sali minerali, di proteine vegetali, di fibre e di calcio:...

La dieta al lavoro per perdere peso
La dieta al lavoro per perdere peso
(Potenza)
-

È possibile, seguendo consigli preziosi, seguire uno stile di vita sano anche quando si è fuori casa.
Sul blog di Melarossa, tra le notizie recenti, c'è il "clichè"del pranzo in...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati