Volete cambiare il mondo protestando contro i sacchetti? CHE BRANCO DI PECORE!!

(Firenze)ore 16:41:00 del 19/01/2018 - Genere: , Cronaca, Denunce, Economia, Politica

Volete cambiare il mondo protestando contro i sacchetti? CHE BRANCO DI PECORE!!

Il cervello e l’intelligenza del gregge oramai sono un optional e un vero e proprio mistero.

L’Italia è stata trasportata in discarica e serve quanto prima un sacchetto. Possibilmente biodegradabile… 
Il cervello e l’intelligenza del gregge oramai sono un optional e un vero e proprio mistero. 
Viviamo in una dittatura oligarchica sfacciatamente manifesta, nella quale ci hanno svuotato e privato di ogni diritto, libertà e sovranità (monetaria, economica, politica, ecc.) e il popolino si preoccupa e si scandalizza per il sacchetto della spazzatura! 
Migliaia di persone su Facebook e nel web si stanno mobilitando per acquistare le zucchine senza sacchetto. 
Spedizioni punitive di consumatori furibondi entrano nei supermercati con la maschera di Anonymous per prendere in ostaggio le bilance pesa-verdura.

Ha ragione il grande Natalino Balasso quando dice che siamo un popolo da «rivoluzione polleggiate». 
«Siamo i Pile Fighter: combattenti con la tuta di pile e le ciabatte a forma di Brunetta che si scandalizzano per le ingiustizie di X-Factor». 
E’ come affogare in un oceano e preoccuparsi dello schizzetto di fango nella maglietta nike... 
Abbiamo una gigantesca trave nel didietro e un anello al naso, ma il gregge si preoccupa di pesare singolarmente frutta e verdura per attaccare le etichette evitando così di pagare l’ingiusto balzello legato al sacchetto. 
Alla fine tutti soddisfatti per il grande risultato ottenuto, lo postano con tanto di foto fatte magari con l’i-phone da 1000 euro. 
Ma ovviamente il problema non sono i centesimi rubati ma il principio. 


Poco importa se poi la frutta e verdura senza sacchetto sono state coltivate con quintali di chimica cancerogena, teratogena e mutagena (Glifosato della Monsanto, la società che produceva l’Agente Orange usato nella Guerra del Vietnam). 
La cosa importante è scardinare il Sistema NON pagando il sacchetto-balzello! 
Una rivoluzione che rimarrà certamente nella storia, come pure i Robespierre con il guantino trasparente... 
Ma la trave fanno finta di non vederla!

L’oligarchia ha creato in Italia un debito che oggi sfiora i 2300 miliardi di euro. Per questo debito ci fanno pagare ogni anno 100 miliardi solo di interessi. 
Negli ultimi 30 anni il popolo italiano ha pagato SOLO di interessi 3.101 miliardi di euro. 
Debito che si potrebbe cancellare domani, se vivessimo in un paese sovrano, e invece viene mantenuto e alimentato tale condizione con il solo scopo di affossare l’economia nazionale per meglio mantenere il popolo in schiavitù. 
Ma noi stiamo qui a disquisire e a perdere tempo su un sacchetto da 2 centesimi di euro.

L’Italia è stata fatta precipitare in posizione di coda tra i paesi europei in quanto a capacità produttiva. 
Tanto per capirci, solo nel 2017 hanno chiuso la bellezza di 37.000 aziende in Italia. 
Ovviamente hanno distrutto anche l’occupazione. L’ultimo scandaloso governo PD ha manipolato i dati facendola artatamente salire inserendo tutti quei cittadini pagati occasionalmente con i voucher o con i contratti da un mese. 
La realtà è che sempre più gente è a casa. Ma al gregge va bene stare a casa in divano davanti al plasma in 3D da 50 pollici comperato per Natale.

Con la Buona Scuola hanno definitivamente sepolto la pubblica istruzione scolastica. 
La scuola è programmata per sfornare idioti e cioè sudditi perfetti per il Sistema. I ragazzi finalmente potranno portarsi lo smartphone in classe e nessuno potrà aprire bocca (al limite i genitori potranno sempre chiudere con un pugno la bocca di quei professori che osano sequestrare l’I-phone X comperato appositamente per il proprio bambino). 
La Buona Scuola impedisce al corpo insegnanti di bocciare un alunno delle medie e delle elementari, a meno che il piccolo criminale non incendi l’auto del preside, allora forse un 7 in condotta potrebbe anche scapparci. Forse però. 
Da quest’anno sono stati introdotti (Torino è la città pilota) corsi per professori e alunni tenuti da «esperti» della potentissima associazione L.G.B.T. (lesbiche, gay, bisessuali e trans) che illumineranno su concetti importanti come libertà, emancipazione, sessualità ecc. 
Ma al gregge non importa la qualità dell’istruzione perché quello che conta è permettere al proprio figliuolo di portarsi il cellulare in classe. Questa sì che è libertà!

Hanno fatto fallire i risparmi privati di oltre 200 mila persone regalando agli amichetti banchieri e imprenditori vari oltre 30 miliardi di euro dei cittadini paganti le tasse. 
Ma il gregge si lamenta per la mancata qualificazione della nazionale di calcio. In fin dei conti lo sport è salute.

Con un decreto (privo di urgenza) scandaloso, classista, incostituzionale e poi trasformato da un Parlamento venduto nella legge 119/2017 hanno reso obbligatori ben 10 vaccini (più 4 fortemente consigliati). 
Hanno di fatto regalato svariati miliardi di euro alle multinazionali dei farmaci e messo a repentaglio la salute di centinaia di migliaia di bambini italiani. 
Il gregge invece si preoccupa che i lori figli non prendano il micidiale virus del morbillo dagli untori e per questo attaccano ferocemente tutti quei genitori che invece vogliono proteggere i bambini da una banda di criminali organizzati: l’Industria chimica.

E questa è solo una parte della trave… 
Ma per fortuna il popolo italiano si sta risvegliando dal letargo e, rivoluzione dopo rivoluzione, riusciremo a scardinare l’oligarchia che ci sta schiavizzando da tempo. 
La prossima grande svolta avverrà quando faranno pagare pure l’elastico che chiude il pan-biscotto...

Da: QUI

Scritto da Luca

ALTRE NOTIZIE
Sigarette: tutti i prodotti CHIMICI NOCIVI che non conosci
Sigarette: tutti i prodotti CHIMICI NOCIVI che non conosci
(Firenze)
-

Sigarette, sigari e tabacco da pipa sono sì fatti con foglie di tabacco essiccate, ma altre sostanze chimiche vengono aggiunte per dare sapore e per rendere il fumo più piacevole.
Sigarette, sigari e tabacco da pipa sono sì fatti con foglie di tabacco...

Con la quota 100 di Salvini in pensione anche a 58 anni!
Con la quota 100 di Salvini in pensione anche a 58 anni!
(Firenze)
-

Pensione a 62 anni con “quota 100”: come funziona la proposta di Matteo Salvini
Pensione a 62 anni con “quota 100”: come funziona la proposta di Matteo Salvini–...

Ecco chi e' il finanziere che vuole RESUSCITARE Matteo Renzi
Ecco chi e' il finanziere che vuole RESUSCITARE Matteo Renzi
(Firenze)
-

Davide Serra ha fondato un nuovo think tank: l’Algebris Policy & Research Forum. Il nome si inspira chiaramente alla sua società di gestione di risparmio (Algebris).
Davide Serra ha fondato un nuovo think tank: l’Algebris Policy & Research...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
(Firenze)
-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
(Firenze)
-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...



Blog Notizie | Richiesta Informaizioni | Sitemap articoli

2013 Blog Notizie - Tutti i diritti riservati